iten

PUBBLICAZIONI, NEWS & EVENTI

Avv. Nicola Pietrantoni e Benedetta Falini – (ItaliaOggi, 8 agosto 2022) È caporalato sfruttare la crisi e lo stato di bisogno dei dipendenti, laddove con esso si intende, per esempio, la circostanza secondo cui i lavoratori accettano le condizioni imposte per la necessità di mantenere...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni e Maria Beatrice Lanzavecchia – (ItaliaOggi, 1 agosto 2022) Il concorso nel delitto di bancarotta fraudolenta patrimoniale non può prescindere dall’accertamento dell’effettivo contributo materiale e psicologico del concorrente rispetto alla commissione del reato. La responsabilità penale del cosiddetto extraneus, infatti, non può...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni e Benedetta Falini – (ItaliaOggi, 18 luglio 2022) L’istituto della sospensione del procedimento con messa alla prova ha portata ampia e abbraccia anche la responsabilità 231. Infatti, la società coinvolta ex dlgs 231/2001 in sede penale può chiedere e ottenere l’estinzione del...
Scopri di più
“Gli avvocati Italia Caminiti, Giulia Mari, Nicola Pietrantoni, Marco Scanu, Stefano Solida hanno tenuto quattro lezioni al Master in Diritto e Impresa della 24 Ore Business School sui temi dei reati tributari, del market abuse, del riciclaggio e dei reati societari. Grazie a Filomena Dardano...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni e Maria B. Lanzavecchia –  (Italia Oggi, 4 luglio 2022) Il consulente in materia fiscale può concorrere, nei casi previsti dalla legge, nei reati tributari commessi dal proprio cliente. Perché possa ritenersi integrato il concorso nel reato, non è necessario che questi...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni – (Il Giornale dell’Arte, 8 luglio 2022) La recente legge n. 22 del 9 marzo 2022 («Disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale») ha introdotto nel nostro ordinamento la responsabilità penale amministrativa, ai sensi del d.lgs. 231/2001, delle persone giuridiche...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni e Maria B. Lanzavecchia – (Italia Oggi, 20 giugno 2022) La discrezionalità amministrativa protegge il pubblico funzionario dall’abuso d’ufficio. Alla luce della riforma del 2020, il reato non scatta per generiche violazioni di norme di legge o di regolamento, ma solo per...
Scopri di più
Si rinnova la collaborazione dello Studio con la 24ORE Business School: il 10 e l’11 giugno gli avvocati Lia Caminiti e Stefano Solida sono intervenuti al Master ““Modello231: Disciplina, Casi e Organismi di Vigilanza”, coordinato dalla dott.ssa Rita Graziano, affrontando alcuni specifici reati presupposto, nonché i temi sempre attuali delle vicende...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni – (Italia Oggi, 6 giugno 2022) Il comportamento imprudente del lavoratore non è sufficiente, da solo, a escludere la responsabilità penale del datore di lavoro in caso di infortunio. In questi casi, infatti, non è interrotto il rapporto di causalità che ha...
Scopri di più
Avv. Nicola Pietrantoni – (Italia Oggi, 16 maggio 2022) L’abuso del potere disciplinare in ambito lavorativo è compatibile con il cd “stalking occupazionale” e può portare a conseguenze anche di natura penale. In particolare, integra il reato di atti persecutori, previsto e disciplinato all’art. 612-bis...
Scopri di più
1 2 3 10